domenica 21 dicembre 2014

ANALISI LOGICA I WHITE SOX DI CHICAGO

Analisi logica svolta del brano (dal libro di Marcello Sensini "L'Italiano di tutti") "I White Sox di Chicago"

I White Sox di Chicago erano già in campo, si stavano passando la palla e poi la lanciavano a Wynn, il loro primo battitore che si stava scaldando. Kluszewski era in prima base, Fox alla seconda e Aparicio giocava tra la seconda e la terza. Gilliam sarebbe stato primo battitore dei Dodgers, con Neal alle spalle. Il lancio d'inizio sarebbe toccato a Podres. Erano androidi, uomini artificiali che differivano dai robot perché non erano costruzioni di metallo, ma esseri di plastica flessibile.


Controlla la soluzione cliccando sul bottone

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...